Jogging, tarantella e techno-pop

Il post di oggi è rigorosamente senza foto, in quanto dà già sufficiente disdoro aggirarmi per il quartiere in calzoncini e maglietta, il respiro ridotto a un rantolo e le guance paonazze… figuriamoci se faccio circolare immagini in internet!

Comunque è ufficiale: ho iniziato a correre. O meglio, a fare un mix di walking e jogging, almeno fino a quando non avrò un po’ più di fiato e resistenza. Per motivarmi ho preparato una playlist “da corsa”, con le mie attuali passioni musicali.

Non potevano mancare, tra gli altri, Ambrogio Sparagna:

e i Massive Attack:

Hanno iniziato a correre anche mio marito (con Caterina, che ha deciso di non fare altri sport per quest’inverno, preferendo invece prendere lezioni di pianoforte e lasciarsi un po’ più di tempo libero). Giorgio continua con il calcio, che è una vera passione, Marco invece vuole fare nuoto (in effetti è un bimbo-pesce), cosa che ci viene piuttosto facile, visto che la sua scuola propone un corso il mercoledì pomeriggio (giorno in cui altrimenti uscirebbe alle 12). Benedetta è a mio giudizio ancora troppo piccola per uno sport strutturato, mentre Giulia si iscriverà a una palestra per fare semplicemente un po’ di ginnastica.

Purtroppo il calcio risulta essere piuttosto impegnativo per gli accompagnamenti (due allenamenti in settimana e almeno una partita nel fine settimana), mentre tutte le altre scelte sono state fatte all’insegna della massima semplificazione e ne sono molto soddisfatta.

2 commenti

Archiviato in varie

2 risposte a “Jogging, tarantella e techno-pop

  1. brava per la tua corsa!!
    mpax

  2. Ciao D. grazie a questo tuo post ho letto qualcosa su Ambrogio Sparagna che proprio non conoscevo, e ho scoperto che ha collaborato con Ferretti. Ho sentito qualcosa su youtube e mi sono regalata un po’ di piacevoli brividi per la schiena in questa assonnata mattina.
    E i Massive Attack fanno parte della mia top ten. Complimenti per i tuoi gusti musicali!
    Organizzare le attività di una famiglia numerosa non deve essere proprio facilissimo. Qua invece si sta tentando un esperimento con atletica, anche se la logistica non è proprio favorevole. Vediamo come prosegue…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...