Aspettando la primavera

E’ nevicato tutta la notte e nevica ancora. Questa mattina ci siamo svegliati con una vista sul paese dei ghiacci…
Eppure ogni precedente esperienza ci dice che prima o poi la primavera DEVE arrivare.
Ecco perché ci siamo procurati carta velina, tondini di legno, corda di canapa e ci accingiamo a costruire aquiloni (seguiranno foto). Inoltre il primo giorno di primavera sarà il compleanno di Giorgio, per il quale sto preparando i regali (uno da parte nostra, uno da parte della nonna paterna, uno da parte dei nonni materni… ovviamente tutto procurato da me). Il pezzo forte sarà uno zaino da esploratore, un una bella stoffa di canapa, contenente una pila di quelle che si mettono sulla testa (tipo minatore), ricetrasmittenti vere ad ampio raggio, Super Optic Wonder (con lente, binocolo, sestante, alfabeto morse, bussola…), richiamo semplice per uccelli (a vite). Con l’aggiunta di penna, taccuino e borraccia diventa il kit essenziale per ogni esplorazione che si rispetti.
Il secondo regalo è un aereo a energia solare comprato tramite questo sito (dove ora però non lo trovo più).
Per il terzo – e ultimo – regalo sono indecisa tra un modellino da montare della Millennium Falcon di Star Wars e un sistema solare da montare e appendere nella sua camera.
Per la festa Giorgio ha scelto il bowling con pochi compagni di classe (e fratellanza varia). L’idea non è male, ma francamente mi piacerebbe poter personalizzare un po’ il rinfresco, che invece prevede trancio di pizza, bibita e torta, senza poter portare nulla da casa.
Sono invece molto indecisa sui regalini per gli invitati. Vorrei che fossero di nostra produzione artigianale e al tempo stesso che piacessero a un gruppetto di maschi ottenni…
Idee?
Advertisements

7 commenti

Archiviato in famiglia, gioco

7 risposte a “Aspettando la primavera

  1. maschi ottenni…pensavo a qualcosa tipo yoyo di legno, ma forse costa tanto autoprdurseli.anni fa alcuni scout del mio gruppo li avevano fatti di legno, ma non saprei dirti come.io sono sara, di a caccia di vento. che bel blog hai, mi comunica tanta tranquillita'!sara

  2. Ciao!per altri regali sul genere esploratore a me piace tantissimo il sito http://www.natureetdecouvertes.com…invece per i maschi ottenni..non so, con i miei cugini di quell'età ci siamo diveriti a costruire oggetti (loro han fatto x lo più mostriciattoli) con una pasta modellabile che si può cuocere poi in forno!e fare la pasta al sale?o vuoi dare un regalo già costruito?

  3. Pensa, noi non conosciamo l'usanza di fare i regali agli ospiti, l'unica persona che riceve regali é chi ha compleanno.

  4. neppure io (e in generale qui nella zona) non ho l'usanza di fare regali agli invitati. e… posso essere sincera? anche se da un lato è bello fare magari qualcosa di piccolo e simbolico, non penso prenderò mai l'iniziativa in questo senso perchè non vorrei mai innescare meccanismi per cui tra qualche anno mi troverei a fare regali costosi agli invitati. mi ricorderò sempre un sevizio visto in tv qualche anno fa in cui alla festa del sesto compleanno di una bimba i regali per gli ospiti erano una superbambola per le femminuccie e una supermacchina per i maschietti… sono rimasta basita! 😦

  5. d.

    @ sara t: in effetti l'ultimo compleanno di famiglia abbiamo appunto regalato degli jo-jo in legno…@ Daniela B.: bellissimo il sito che hai segnalato… l'ho subito aggiunto ai preferiti!@ Sybille e Smile1510: qui l'abitudine è di fare un pensierino, e a me non dispiace, a patto che si tratti di qualcosa veramente simbolico… come gli jo-jo (quelli che avevo preso io costavano circa 2 euro l'uno), una matita un po' pazza… una mia amica ha realizzato con la figlia delle collanine fatte con le conchiglie raccolte l'estate scorsa al mare… l'ho trovata un'idea fantastica! E piacerebbe anche a me fare un lavoretto artigianale con i bambini…

  6. Anche qui si usa un pensierino per gli invitati…Qualche idea:- segnalibri di feltro con decorazioni personalizzate come l'iniziale, o un robot, o un auto etc. Non bisogna cucire, li tagli e via, incollandoci sopra la decorazione.- non so come si chiamano, sono quelle decorazioni che si appendono alle maniglie delle porte: sono rettangoli con un buco, come quei "non disturbare" degli alberghi. Potrebbero essere di cartone.- e poi questa idea carinissima:http://belladia.typepad.com/crafty_crow/2010/01/hugs-kisses-cookies.htmlbiscotti decorati per giocare a tris. Potreste farne un sacchettino per invitato. Vendono i tubetti di coloranti alimentari già pronti, se non si vuole trafficare con la glassa.- altre idee varie: http://belladia.typepad.com/crafty_crow/Altri regali: biglie di vetro, gessetti colorati.

  7. Ciao sono Catia da Milano,stavo navigando tranquilla oggi pomeriggio e saltando di blog in blog sono capitata qui.Complimenti per questo tuo diario virtuale, concordo con chi dice che trasmette tranquillità e pace.Io ne so qualcosa di regalini per gli invitati, all'ultima festa di compleanno ho fatto tanti biscotti e ho fatto dei pacchettini legati con la rafia. Cinque biscotti per ogni bambino. Costo zero e i biscotti fatti in casa sono stati apprezzati.Un caro salutoCatia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...