Il posto dei giochi

Ho visto ieri in libreria questo magnifico gioco, realizzato dal designer Enzo Mari e prodotto dall’editore Corraini. E’ una semplice fortificazione di cartone, con diversi disegni e motivi, dei fori decrescenti in basso che suggeriscono prospettive, palline da far passare attraverso, macchinine che sfrecciano… Il gioco può diventare un rifugio, un forte, una casa, una città… Può essere coperto di stoffa, può racchiudere un nido con cuscini…

La sua bellezza è nella semplicità, nell’essere un gioco aperto, che serve da stimolo alla fantasia senza condizionarla in un uso troppo rigido, inoltre è semplice, bello, richiudibile (chiuso misura 30×90 cm), ecologico.
Il suo difetto è di essere un po’ costoso, ma ci sto facendo un pensierino per il compleanno del mio Marcolino.
Annunci

3 commenti

Archiviato in educazione, famiglia, gioco

3 risposte a “Il posto dei giochi

  1. AAARGH! Ma quanto costa!?! Va bene il design (come dimostra il mio post odierno) ma qui si esagera! In fondo è un pezzo di cartone! Non si riesce a farlo da soli stile art attack?

  2. d.

    Sicuramente si riesce a fare qualcosa di altrettanto bello con un po' di bricolage, e il prezzo è un pelino esagerato, ma – di realizzazione casalinga o pre-confezionata – la trovo davvero una buona idea!

  3. Bello!(e ora vado a vedere quanto costa!)Ciao mpax (arrivo direttamente da nonsolomamma, ma qui ci torno!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...