O clavis David

Antifona del 20 dicembre


O clavis David, et sceptrum domus Israel; qui áperis, et nemo claudit; claudis, et nemo áperit: veni, et duc vinctum de domo cárceris, sedéntem in ténebris et umbra mortis.

(O chiave della città di Davide, scettro della casa di Israele, tu apri e nessuno può chiudere; chiudi e nessuno può aprire: vieni, fai uscire dal carcere il prigioniero, stabilito nelle tenebre e nell’ombra della morte).

Tr. d.
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in monastica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...