Due letture per l’Avvento, più una

La nostra preparazione d’Avvento, oltre alle decorazioni, le candele della ghirlanda,
i biscotti, l’albero e il Presepio, prevede una preparazione anche e soprattutto spirituale, con i metodi più tradizionali: preghiera, carità e meditazione.
Leggiamo e a volte semplicemente sfogliamo con i bambini alcuni libri che ci portino nell’atmosfera della nascita di Gesù, raccontandone la storia e proponendone la bellezza.
Il volume Giotto racconta ai bambini la storia di Gesù, edito da Allemandi, aiuta ad apprendere gli eventi della vita di Gesù attraverso la bellezza dell’arte.
(Volendo essere polemici, si potrebbe proporre una bella gita alla Cappella degli Scrovegni a tutti quei grigissimi burocrati europei che hanno espulso dalla costituzione europea le radici ebraico-cristiane e che vorrebbero espellere anche il crocifisso dalle aule dei nostri figli.)
Ma passiamo all’altro nostro cavallo di battaglia in questo periodo:

La storia di Gesù è un libro della serie Le storie della Bibbia, pubblicata da Rizzoli e, con alcune variazioni nel numero e nella distribuzione dei volumi, pubblicata qualche tempo fa anche come allegato del Corriere della Sera. I volumi sono illustrati con molto gusto, il racconto, per quanto sia un’adattamento per bambini, è molto fedele all’originale, e i volumi sono accompagnati da alcuni CD che ne riproducono per intero il testo: anche i CD sono letti con buon gusto e pacatezza, come si addice a una storia sacra.

La parte relativa alla nascita di Gesù si legge in una ventina di minuti, e la riprendiamo in mano ogni 2/3 sere, alternandola con altre letture.

Infine, per lettori più maturi, segnalo anche un piccolo volumetto Sant’Ambrogio, Inni natalizi, edito da Interninea e con incisioni di Albrecht Dürer. Anche se in questi giorni i migliori frutti spirituali, a mio avviso, si colgono seguendo la liturgia della Chiesa.
Per la forma ordinaria del rito latino consiglio di vedere Maran athà, mentre per la forma straordinaria online si trovano solo fonti non perfettamente in comunione con Roma (almeno per quanto ne so), quindi preferisco consigliare alcune fonti cartacee.
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in educazione, famiglia, feste, libri, monastica, preghiera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...