Improvvisamente

Improvvisamente, inaspettatamente, un giorno in cui mio marito è a Parigi per lavoro (e mi telefona da Diptyque, per spiegarmi le candele che vuole regalarmi), mentre sono pronta a preparare la cena nel rumore dell’ennesima battaglia tra Giorgio e Marco che giocano a palla in corridoio, per poi abbandonare presto la palla e azzuffarsi, perché “lui non rispetta le regole”, “ma lui mi ha picchiato”, “ma io gliel’avevo detto”…. mentre a tutto questo mi aspetto si aggiungano le urla di Caterina che non vuole essere disturbata, e quelle di Giulia che vuole studiare, e a tutto questo so che si aggiungerà l’ancora più allarmante silenzio di Benedetta, la quale sicuramente sarà intenta a dipingere un muro, tagliare qualche lenzuolo, smontare un mobile, fare coriandoli dei libri delle sorelle… improvvisamente, dicevo, in una sera in cui mi aspettavo tutto questo e ancora di più, i bambini sono invece dei tesori, dei veri angeli, Giorgio incoraggia Marco e gli fa da allenatore, Marco esulta e cerca di non dare troppe pallonate al lampadario, Caterina legge tranquilla, Benedetta è in cucina e chiacchera con me, tutti sono sorridenti, gentili e disponibili.
Che siano stati rapiti dagli alieni e sostituiti con degli automi straordinariamente somiglianti?
Che sia stata disciolta qualche strana sostanza nell’aria?
Qualunque cosa sia, mi piacerebbe capire quale sia stato l’elemento determinante di questa piacevole situazione, vorrei riprodurlo, tenerlo in serbo per future esigenze… ma proprio non ricordo nulla di diverso dal solito. Vorrei premiarmi dicendomi che sono i frutti di mesi di attenzione da parte mia, ma non sono affatto sicura che sia vero… forse si tratta solo di una coincidenza che si ripete una volta ogni 5-6 anni… intanto sono momenti da serbare nel cuore.

4 commenti

Archiviato in famiglia, gioco

4 risposte a “Improvvisamente

  1. Non dubitare… queste sorprese sono SICURAMENTE i frutti di qualche cambiamento di cui hai raccontato ultimamente. Vedrai che ce ne saranno altre! Sono felice per te!!

  2. Momenti speciali che ci portano con orgoglio a sperare che la nostra dura lotta quotidiana con l'educazione all'amore tra fratelli…porti i suoi frutti!!Ti capisco perfettamente perchè sono anch'io la mamma di cinque figlie e queste fantastiche soddisfazioni ti riempiono il cuore d'orgoglio o almeno..ti fanno sperare!!!!!

  3. d.

    Vi ringrazio entrambe, ma non sono affatto sicura che ci sia qualche merito da parte mia… ci vorrebbe almeno la prova scientifica della "ripetibilità" dell'esperimento!!!ps. : 5 femmine??? Povero marito ;)!

  4. 😀 ho letto il tuo commento su La casa nella prateria, complimenti!questo post poi mi ha fatta sorridere.. ti compatisco nel senso più pieno del termine compatire!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...